LA PARTECIPAZIONE È COMPLETAMENTE GRATUITA

ART. 1 MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ED AMBITI

Possono partecipare Aziende Pubbliche e Private di qualsiasi dimensione appartenenti ai settori Healthcare, Pharma e Medical Device.

La competizione premierà tre diverse categorie progettuali:

  1. Progetti realizzati negli ultimi due anni che hanno già prodotto risultati misurati attraverso KPI di progetto
  2. Idee progettuali in fase di realizzazione ma che non hanno ancora portato a risultati consolidati nel tempo;

In queste due categorie potranno essere presentati progetti riferibili ai seguenti ambiti:

  • Percorsi Covid o di emergenza sanitaria 
  • Logistica e organizzazione dei processi amministrativi
  • Gestione delle liste di attesa
  • Continuità ospedale territorio
  • Percorsi territoriali, gestione della cronicità e attività domiciliare
  • Percorsi emergenza urgenza
  • Infezioni correlate all’assistenza
  • Gestione dei rischi aziendali
  • Gestione dei percorsi clinici ospedalieri
  • Altri 

Nel  contesto dell’emergenza Covid e dell’emergenza sanitaria generale, la metodologia Lean si presenta come un asset strategico fondamentale da cui partire per affrontare la sfida organizzativa attuale e ripensare la sanità di domani. Adottare un approccio lean in sanità, significa rivedere i processi organizzativi tenendo conto delle risorse umane, economiche, di tempo a disposizione delle Aziende e fornire soluzioni a vantaggio delle strutture sanitarie, del personale coinvolto e dei pazienti.

3. Alle due categorie individuate viene introdotta una categoria speciale, fuori concorso, rivolta ai progetti “Value Based Healthcare” 

Il miglior progetto di questa categoria sarà selezionato dal Comitato Scientifico e oggetto di una specifica pubblicazione in riviste del settore.

Ogni azienda può presentare più progetti

ART. 2 TEMPISTICHE

  • Presentazione delle candidature: entro il 15 Ottobre 2020
  • Individuzione dei finalisti ad opera della Giuria Tecnica: entro il 31 Ottobre 2020
  • Presentazione progetti finalisti e Premiazione dei vincitori: Roma – 19 novembre 2020 – totale copertura anche digitale dell’evento

ART.3 SELEZIONE DEI FINALISTI

I progetti candidati saranno valutati preliminarmente dalla Giuria Tecnica, composta da docenti ed esperti di organizzazione sanitaria e dai rappresentati dei quattro team vincitori dell’edizione 2019, che selezionerà i migliori progetti suddivisi per le due categorie.

La Giuria Tecnica fornisce un apporto sia nell’analisi preliminare delle candidature sia nel supporto alla selezione dei finalisti.

I membri della Giuria Tecnica si dovranno astenere dal votare un progetto presentato dall’Azienda in cui lavorano. La votazione finale sarà ponderata tenendo conto delle astensioni.

La Giuria Tecnica sceglierà i progetti finalisti tenendo conto dei criteri di valutazione dei progetti individuati dal Comitato Scientifico del premio.

ART.4 SELEZIONE DEI VINCITORI E PREMIAZIONE

I progetti finalisti saranno presentati e sottoposti alla valutazione della Giuria Scientifica composta dai membri della Giuria Tecnica, da Direttori Generali di organizzazioni sanitarie pubbliche e private e dai rappresentati degli Sponsor.

I membri della Giuria Scientifica si dovranno astenere dal votare un progetto presentato dall’Azienda in cui lavorano. La votazione finale sarà ponderata tenendo conto delle astensioni.

ART. 5 MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE

I progetti dovranno essere inseriti all’interno dell’apposito format individuando lo specifico ambito di riferimento.

ART. 6 PREMI

Saranno erogati premi per i progetti vincitori delle due categorie (progetti e idee progettuali) e all’interno della categoria progetti, per:

  • I progetti più complessi
  • I progetti più innovativi
  • I progetti che hanno portato maggiori risultati.

È infine previsto un premio per l’azienda che risulterà complessivamente “più strutturata in ottica Lean”.

 

ISCRIVITI